WELFARE: RINALDINI, DA FIOM NESSUNA CAMPAGNA PER IL NO
WELFARE: RINALDINI, DA FIOM NESSUNA CAMPAGNA PER IL NO
NON CI PUO' ESSERE CONFUSIONE CON POSIZIONI AREE CGIL

Roma, 12 set. (Adnkronos) - “La Fiom non far alcuna campagna per il No.” Lo afferma il Segretario generale della Fiom, Gianni Rinaldini, in un’intervista pubblicata oggi sul sito ufficiale dell’organizzazione. “I dirigenti della Fiom che saranno chiamati a svolgere delle assemblee porteranno la posizione della confederazione e saranno le lavoratrici e i lavoratori a giudicare nel merito", spiega ricordando come nel comitato centrale di ieri non sia passato un emendamento che proponeva di aggiungere al documento votato una indicazione di voto per i lavoratori metalmeccanici.

"Il rispetto delle regole deve essere rigoroso", aggiunge prendendo le distanze dalle posizione espresse da alcune aree programmatiche della Cgil, Rete 28 Aprile in testa. “Non ci pu essere alcuna confusione tra la posizione espressa dalla Fiom e la posizione delle aree programmatiche della Cgil da ‘Lavoro e Societ-Cambiare Rotta’ alla ‘Rete28Aprile’ che hanno preannunciato una campagna per il No", dice.

“Il referendum promosso da Cgil, Cisl, Uil un fatto di grande importanza” perch, conclude Rinaldini, “si convalida in questo modo uno strumento di democrazia che abbiamo pi volte invocato come metalmeccanici. Anche per questa ragione l’informazione e la partecipazione al voto rappresentano l’obiettivo prioritario nel lavoro delle prossime settimane.”

(Sec-Tes/Pe/Adnkronos)