WELFARE: DA ESECUTIVI LUNGO APPLAUSO A RELAZIONE CANTONE
WELFARE: DA ESECUTIVI LUNGO APPLAUSO A RELAZIONE CANTONE
RINUNCIARE A NOSTRA UNITA' E' REGALO A CHI CI VUOLE DIVIDERE

Roma, 12 set. (Adnkronos) - "Questo straordinario impegno deve rafforzare la nostra ritrovata unit che noi intendiamo consolidare. Rinunciarvi proprio oggi, sarebbe un regalo a chi punta alla nostra divisione". Cos il segretario confederale della Cgil, Carla Cantone, ha concluso, salutata da un lungo e caldo applauso degli esecutivi unitari, la relazione introduttiva sulla consultazione dei lavoratori e dei pensionati sul protocollo del 23 luglio.

"Diamo un esempio di intelligenza, di coerenza e di autonomia. Non cadiamo nei giochi di chi spera nella nostra divisione per bocciare l'intesa", ha aggiunto rispondendo alle polemiche scatenatesi dopo il no della Fiom all'accordo.

"Dobbiamo fare l'esatto contrario, senza rinunciare o cancellare le nostre sensibilit o legittime diversit, ma fortemente uniti nei valori che sostengono il nostro essere sindacato di tutti e per tutti, nessuno escluso, ma che mette al primo posto gli interessi generali dei pensionati, dei giovani, del lavoro, e del nostro paese", ha concluso.

(Tes/Ct/Adnkronos)