WELFARE: RINALDINI (FIOM), ORA SI APRE PROBLEMA RAPPRESENTANZA CGIL
WELFARE: RINALDINI (FIOM), ORA SI APRE PROBLEMA RAPPRESENTANZA CGIL
MA NESSUNA RICHIESTA CONGRESSO STRAORDINARIO

Roma, 12 set. (Adnkronos) - "Da questa vicenda, qualunque sia l'esito della consultazione, si apre un problema sulla prospettiva della rappresentanza sindacale e sul futuro della della Cgil". E' il leader della Fiom, Gianni Rinaldini, il giorno dopo la decisione del comitato centrale di bocciare il protocollo sul welfare approvato invece dalla confederazione di Corso d'Italia ha rilanciare cos il valore del no delle tute blu della Cgil.

Un problema, quello della rappresentanza e del futuro, dunque tutto da affrontare anche se, chiarisce il leader dei metalmeccanici, "da parte nostra non c' nessuna richiesta di congresso straordinario che avrebbe un altro significato". (segue)

(Tes/Ct/Adnkronos)