CDL: CIRCOLI LIBERTA' SI STRUTTURANO, AL VIA COMITATI NAZIONALI E LOCALI
CDL: CIRCOLI LIBERTA' SI STRUTTURANO, AL VIA COMITATI NAZIONALI E LOCALI
BRAMBILLA, PER FAVORIRE UNA AZIONE COORDINATA

Milano, 29 set. - (Adnkronos)- “Il nostro movimento in costante crescita: sono ormai oltre 5.000 i Circoli attivi in tutto il Paese. Il primo passo nell’organizzazione sul territorio la nascita dei comitati esecutivi, a vari livelli: regionale, provinciale e delle citt metropolitane. Si tratta di organi che oggi si rendono necessari proprio per il moltiplicarsi dei nostri Circoli. Infatti, compito primario di questi comitati esecutivi quello di favorire un’azione coordinata e unitaria dei Circoli di tutta Italia". Lo annuncia Michela Vittoria Brambilla, presidente dei Circoli della Liberta', in vista del primo meeting nazionale, convocato per il prossimo 6 ottobre a Roma. E' previsto anche un comitato esecutivo nazionale.

"Tutto ci permetter una migliore gestione delle risorse disponibili, e una maggiore efficacia nell’azione. Non solo, una ulteriore strutturazione territoriale ci aiuter a radicare ancora di pi il nostro movimento nelle citt e nei paesi d’Italia.L’obiettivo dell’organizzazione di un movimento come il nostro -continua la Brambilla- quello di riuscire a crescere, mantenendo forte la caratteristica che ci ha fatto nascere: dare voce alla gente, fare in modo che i cittadini possano trovare un nuovo spazio per partecipare alla costruzione del futuro e del cambiamento del Paese. Quanto pi cresciamo, e stiamo crescendo tanto e tanto in fretta, tanto pi dobbiamo essere capaci di conservare intatta la nostra vocazione a intercettare e rappresentare l’Italia che ama l’Italia”. (segue)

(Red-Dra/Zn/Adnkronos)