CENTRO: BONDI (FI), PEZZOTTA CONFONDE FAMILY DAY CON LA POLITICA
CENTRO: BONDI (FI), PEZZOTTA CONFONDE FAMILY DAY CON LA POLITICA
ANCHE NOI SOSTENIAMO POSIZIONI CHIESA MA SIAMO LAICI...

Roma, 29 set. - (Adnkronos) - Sabino Pezzotta comincia a fare confusione, sovrapponendo il suo ruolo di portavoce del Family day con le sue aspirazioni 'para-politiche'. L'osservazione contenuta in una lunga nota con la quale il coordinatore di Fi, Sandro Bondi, commenta il contenuto di una conversazione dell'ex leader della Cisl con "Il Riformista". Pezzotta, ricorda Bondi, " stato uno degli oratori ufficiali del giorno della famiglia. Ora l’ex leader della Cisl sostiene che nelle sue intenzioni, prima del Family day, vi era quella di organizzare un movimento di cattolici in quanto tali".

"Pezzotta -continua il parlamentare di Fi- sembra proiettare il suo compito di portavoce del Family day, sul suo ruolo singolare di fondare un movimento cattolico che non un partito, contro tutta la storia dei cattolici nella politica italiana. La confusione fra l’oratore che parla in nome dei vescovi e il fondatore di un pre-partito dei cattolici porta a una singolare confusione. Il pre-partito intende giudicare le posizioni dei partiti secondo i valori cattolici; ma, se non ha l’autorit dei vescovi come fa a parlare ai cattolici in quanto tali?". (segue)

(Pol/Pn/Adnkronos)