FINANZIARIA: 200 MILIONI IN PIU' PER COMPARTO SICUREZZA
FINANZIARIA: 200 MILIONI IN PIU' PER COMPARTO SICUREZZA
PER ULTIMI DETTAGLI PRODI HA INCONTRATO OGGI AMATO

Roma, 29 set. (Adnkronos) - Pi agenti sulle strade e nuovi investimenti (100 milioni di euro) per l'ammodernamento di automobili e tecnologie: sono due obiettivi che il Viminale riesce ad ottenere con la nuova Finanziaria. Il bilancio complessivo del comparto sicurezza sale dai 7 miliardi e 334 milioni dello scorso anno a circa 7 miliardi e 550 milioni, con un saldo di oltre 200 milioni in pi. Ci saranno migliaia di agenti in pi impegnati in compiti operativi per la prevenzione e il contrasto della criminalit. Un risultato che sar ottenuto, insieme all’ammodernamento dei mezzi, attraverso risorse aggiuntive ma anche attraverso una qualificazione della spesa e una profonda riorganizzazione interna. Per mettere a punto gli ultimi dettagli oggi c' stato, apprende l'ADNKRONOS, un nuovo incontro tra il presidente del Consiglio Romano Prodi e il ministro dell'Interno Giuliano amato.

Per rafforzare gli organici delle forze dell’ordine stato previsto uno sblocco del turn-over che consentir di assumere forze nuove per circa 4.500 unit, in applicazione della legge che prevede l’assunzione dei volontari in ferma prolungata delle Forze armate. A questo scopo sono stati previsti 140 milioni di euro. Altre 2-3mila unit in pi saranno poi rese disponibili attraverso il recupero del personale oggi 'prestato' ad altre amministrazioni (nel caso di mancato rientro saranno le amministrazioni nelle quali questo personale occupato a farsene carico finanziariamente, liberando cos risorse per il ministero dell’Interno per nuove assunzioni) ed anche tramite l'utilizzo per compiti operativi personale di polizia oggi addetto a mansioni amministrative. E' un'operazione di rimodulazione spesso auspicata o annunciata negli anni scorsi e che ora potrebbe essere realizzata. (segue)

(Mac/Pe/Adnkronos)