POLITICA: PALAZZO CHIGI, DA MANOVRA TAGLIO COSTI IN 26 MOSSE/ADNKRONOS
POLITICA: PALAZZO CHIGI, DA MANOVRA TAGLIO COSTI IN 26 MOSSE/ADNKRONOS
RISPARMI A REGIME PER OLTRE 1 MLD, GIRO VITE SU PARTITI E P.A.

Roma, 29 set. - (Adnkronos) - Giro di vite su parlamentari, partiti, cda, incarichi, consulenze e auto blu. E ancora: riduzione sul numero dei consiglieri comunali e provinciali; razionalizzazione degli enti pubblici statali. In 26 punti il governo fissa le direttive per tagliare i costi della politica e rispondere cosi' all'ondata di antipolitica promossa dal V-Day di Beppe Grillo. La finanziaria 2008 recepisce, infatti, si legge in un comunicato del ministero per l'Attuazione del programma guidato da Giuliano Santagata, diverse norme per il ''contenimento dei costi politico-amministrativi'' contenute nel ddl gia' approvato dal Consiglio dei ministri del 13 luglio scorso.

Quattro le aree di intervento: ''Razionalizzazione degli enti pubblici statali e l’eliminazione delle duplicazioni di enti a livello infraregionale; riqualificazione della spesa nella pubblica amministrazione; riforma della rappresentanza politica a livello locale; razionalizzazione delle partecipazioni pubbliche''. Tutte misure che, a regime, comporteranno un risparmio superiore al miliardo di euro.

Alcuni di questi provvedimenti ''non vanno ad impattare sul bilancio dello Stato''. Per esempio, quelli che riguardano gli enti locali incidono sul Patto di stabilit, mentre ''quelli che riguardano le societ partecipate interessano i bilanci delle stesse''. Si comincia con la novit pi rilevante: il taglio del 10% del contributo elettorale ai partiti politici. Le norme relative alla trasparenza della pubblica amministrazione, previste nel ddl del governo del 13 luglio, verranno inserite nel ddl collegato alla manovra economica. (segue)

(Pol-Vam/Ct/Adnkronos)