RIFORME: BERLUSCONI, IL REFERENDUM SALTA
RIFORME: BERLUSCONI, IL REFERENDUM SALTA
SE ANDIAMO SUBITO ALLE ELEZIONI

Vicenza, 29 set. - (Adnkronos) - "Questo referendum non si far mai". Lo ha assicurato il leader di Fi Silvio Berlusconi oggi intervenendo al 'Parlamento del nord' a Vicenza. Per Berlusconi infatti "il governo deve andare a casa e subito. Noi non possiamo accettare un governo tecnico o di transizione. Quindi, si deve andare subito alle elezioni. E si pu andare con questa legge elettorale, se si vuole migliorandola''.

''Noi diremo questo al presidente della Repubblica -ha spiegato Berlusconi- e secondo i sondaggi con la legge elettorale siamo 12 punti sopra la coalizione di sinistra. Il governo ha un apprezzamento del 19%, non mai stato cos basso. Quindi con al legge elettorale attuale noi avremo una maggioranza ampia sia alla Camera che al Senato".

"Per questo -ha assicurato il leader di Fi al 'Parlamento del nord'- salta il referendum. Quando saremo al governo, se ce ne sar bisogno, saremo in grado di fare una nuova legge elettorale, certo anche con il contributo dell'opposizione".

(Dac/Zn/Adnkronos)