RIFORME: CUTRUFO (DCA), GOVERNO DIMEZZI MINISTRI E SOTTOSEGRETARI
RIFORME: CUTRUFO (DCA), GOVERNO DIMEZZI MINISTRI E SOTTOSEGRETARI
RIDUZIONE PARLAMENTARI? PROPOSTA INCONCLUDENTE

Roma, 29 set. (Adnkronos) - "Ancora una boutade, ancora una proposta inconcludente". Non usa mezzi termini il senatore Mauro Cutrufo, capogruppo della Dca a Palazzo Madama, commentando da St. Vincent, dove si sta svolgendo la Festa dell'amicizia della Dc per le autonomie, il documento approvato ieri in consiglio dei Ministri dove il governo chiede al parlamento di dimezzare il numero dei parlamentari.

"Se il Governo vuole fare qualcosa e subito per tagliare la spesa pubblica -ha detto Cutrufo- non si deve affidare alla ipotesi di dimezzamento del numero dei parlamentari che richiederebbe, come noto, una riforma costituzionale con quattro passaggi parlamentari, avendo peraltro il centrosinistra bocciato con un referendum la stessa proposta, fatta dopo quattro passaggi alle due Camere, dal precedente Governo Berlusconi".

"La strada percorribile una sola, dimezzare il Governo, d'accordo con Prodi; questo porterebbe il plauso delle folle, Grillo in testa, ad un Governo ormai in palese affanno, ma anche la considerazione dei cittadini attenti e moderati che riconoscerebbero in questo gesto un'azione vera, concreta ed immediata".

(Pol/Pe/Adnkronos)