SCUOLA: FORMIGONI, DECISIONE GOVERNO SU LEGGE LOMBARDA E' RIPUGNANTE
SCUOLA: FORMIGONI, DECISIONE GOVERNO SU LEGGE LOMBARDA E' RIPUGNANTE
FIORONI E' 'BEPPE BUGIA'

Milano, 29 set. - (Adnkronos) - "E' il frutto di una ripugnante impostazione politica". Non usa mezze misure il presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni per commentare la decisione del consiglio dei ministri di impugnare davanti alla Corte Costituzionale la legge lombarda su istruzione e formazione professionale. Formigoni ha poi definito "Beppe bugia" il ministro Fioroni.

"Abbiamo appreso clandestinamente, perche' non c'e' stata nessuna comunicazione formale, che il Consiglio dei Ministri di ieri ad inizio seduta ha deciso di impugnare la nostra legge su istruzione e formazione professionale. Si tratta -ha detto Formigoni- di una decisione illeggittima, voluta dal ministro e dalla sinistra radicale, perche' la legge riguarda una competenza esclusiva delle Regioni che e' stata attribuita con la riforma del Titolo V del 2001. Combatteremo questa battaglia con tutte le nostre forze e siamo convinti di vincere, chiediamo solo alla Corte di discutere di questa legge il piu' rapidamente possibile". (segue)

(Dra/Pn/Adnkronos)