SCUOLA: VALMAGGI (ULIVO), IMPUGNAZIONE COLPA DI FRETTA REGIONE LOMBARDIA
SCUOLA: VALMAGGI (ULIVO), IMPUGNAZIONE COLPA DI FRETTA REGIONE LOMBARDIA

Milano, 29 set. (Adnkronos) - L’impugnazione davanti alla Consulta della legge lombarda sull'istruzione e formazione professionale decisa dal Governo " colpa della fretta con cui, a fine luglio, la Regione ha voluto approvare la legge". Lo dichiara Sara Valmaggi, consigliera regionale lombarda dell’Ulivo, secondo la quale "ora alzare i toni non serve, non serve al rapporto tra istituzioni e soprattutto non serve ai ragazzi e alle ragazze e a tutto il sistema formativo”.

In risposta alle accuse del presidente della Regione Roberto Formigoni, la Valmaggi ricorda che "la prima a percorrere la strada del ricorso sulla delicata questione della condivisione di competenze in questo campo tra Stato e Regione stata la Regione Lombardia, che ha impugnato davanti alla Consulta sia il decreto Bersani che la Finanziaria".

Nel merito, prosegue la Valmaggi, "noi abbiamo valutato approfonditamente la legge, abbiamo cercato e siamo riusciti a migliorarla in commissione e in Aula. Non siamo per riusciti a veder accolti i nostri emendamenti che inserivano richiami espliciti sull’estensione dell’obbligo di istruzione a 16 anni, come da riforma del ministro Fioroni, e la possibilit della formazione professionale di accogliere ragazzi in periodo di obbligo d’istruzione. Per questo motivo -conclude- abbiamo scelto la strada dell’astensione”.

(Red-Tog/Ct/Adnkronos)