V-DAY: CODACONS, ANTITRUST INTERVENGA SU PUBBLICITA' MANIFESTAZIONE 6 OTTOBRE
V-DAY: CODACONS, ANTITRUST INTERVENGA SU PUBBLICITA' MANIFESTAZIONE 6 OTTOBRE
RICHIAMA LA MANIFESTAZIONE DI GRILLO MA LUI SI DICHIARA ESTRANEO

Roma, 29 set. - (Adnkronos) - Il Codacons ha presentato un esposto all'Antitrust relativamente alla campagna pubblicitaria di un'iniziativa che si terr il prossimo 6 ottobre a Roma, dal titolo "Dal V-Day alla Lista Civica Nazionale", promossa tra gli altri da Roberto Alagna, Oliviero Beha, Pancho Pardi ed Elio Veltri.

"In diversi punti di Roma -afferma l'associazione nell'esposto- si constatava la presenza di numerosi cartelloni pubblicitari con la seguente scritta: 'Dal V-Day alla Lista Civica Nazionale'. Inequivocabile appare il richiamo alla manifestazione promossa ed organizzata da Beppe Grillo, il cosiddetto 'V-day' (o 'Vaffa-day') tenutasi a Bologna in data 8 settembre 2007, e che ha conseguito un enorme successo mediatico, anche grazie alla vasta campagna di informazione effettuata attraverso il sito telematico gestito dal medesimo, appunto www.beppegrillo.it".

"Altrettanto eloquente -prosegue l'associazione- il commento che Beppe Grillo fornisce sull’ iniziativa di Beha e degli altri dalle colonne del suo 'blog': 'Mi segnalano un'iniziativa del 6 ottobre a Roma dal titolo 'Dal V-Day alla Lista Civica Nazionale' di Roberto Alagna, Oliviero Beha, Pancho Pardi, Elio Veltri. Voglio informarvi che io non ho 'Nulla a che fare con la Lista Civica Nazionale che viene proposta'. Il sito telematico che ospita l'iniziativa del 6 ottobre richiede espressamente un contributo di 10 euro per sostenere l'iniziativa, con l'indicazione di un conto corrente bancario". (segue)

(Mpi/Pe/Adnkronos)