CHIESA: PRETI SEMPRE PIU' INTERNAUTI, E' BOOM DI ACQUISTI SUL WEB/ADNKRONOS
CHIESA: PRETI SEMPRE PIU' INTERNAUTI, E' BOOM DI ACQUISTI SUL WEB/ADNKRONOS
IMPAZZA LA SPESA DI ARTICOLI RELIGIOSI, DALL'ALTARE IN PLEXIGLASS ALLA MITRIA IN VETRO DI MURANO E PER I FEDELI ARRIVA LA MESSA VIRTUALE

Roma, 30 set. (Adnkronos) - Preti sempre pi internauti. Contagiati dalla tecnologia, i sacerdoti si rivolgono al web anche per fare la spesa. Ed boom di acquisti di articoli religiosi. Non solo parroci e seminaristi, la spesa virtuale, assicura il general manager di 'Tridentinum' Pietro Siffi, viene fatta anche da vescovi e da cardinali. "Il 70% degli acquisti di generi religiosi ormai si fa via web", riferisce Siffi, che procura paramenti e suppellettili per la liturgia romana ma riceve ordinazioni via web anche dall'America.

Si va dalle richieste classiche della talare a quelle pi bizzarre. "C' addirittura un parroco - racconta - che ci ha chiesto di avere un altare moderno con colonne in plexiglass".L'acquisto via web facile: l'interessato guarda il catalogo disponibile su internet, sceglie colore e tessuto, ad esempio della talare che desidera, e indica la taglia inviando semplicemente una mail. "Tempo qualche settimana e il paramento o l'oggetto richiesto arriva all'interessato direttamente a casa", spiega il general manager del punto vendita di articoli religiosi.

SDalle mitrie in vetro di murano, alla casula che pu arrivare ad un costo di 930 euro, i preti, su internet, ormai si comprano anche i calzini.i possono scegliere quelli pi economici in cotone, a cinque o dieci euro, ma ci sono anche le calze pi raffinate in filo di scozia a maglia rasata (50 euro) e quelle in pura seta da trenta euro. (segue)

(Red-Alb/Gs/Adnkronos)