ROMA: MORASSUT, RICORDO DI WALTER ROSSI PER UNA NUOVA CONVIVENZA CIVILE
ROMA: MORASSUT, RICORDO DI WALTER ROSSI PER UNA NUOVA CONVIVENZA CIVILE

Roma, 30 set. - (Adnkronos) - "La memoria di Walter Rossi la memoria di anni terribili in cui una generazione spesso ha visto morire dei giovani per l'odio politico. Sono anni da cui trarre una lezione: quella della convivenza civile e del rispetto che va oltre ogni differenza politica, ideologica e religiosa". E' quanto ha affermato l'assessore all'Urbanistica del Comune di Roma Roberto Morassut in occasione dell'inaugurazione del monumento curato dall'Assessorato all'Urbanistica e dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Roma per il trentennale della morte di Walter Rossi, ucciso in viale delle Medaglie d'oro nel corso di scontri con un gruppo di neofascisti nel 1977.

"Oggi sono riuniti qui familiari e amici che hanno conosciuto Water Rossi - ha aggiunto Morassut - e persone che come me non lo hanno conosciuto, ma che di quelle vicende hanno memoria chiara, tanto pi viva perch hanno avuto l'occasione di conoscere la famiglia di Walter, una famiglia di lavoratori che hanno pagato a duro prezzo, anche prima della morte di Walter Rossi, la loro appartenenza antifascista". "Spero che la targa che oggi scopriamo - ha concluso - sia anche un monito per la convivenza civile, per il no ad ogni violenza e che, soprattutto, venga rispettata e non sia oggetto di vandalismi come purtroppo stata spesso in questi trent'anni".

(Rre/Pe/Adnkronos)