TORINO: APRE IL PRIMO PARCO ASTRONOMICO D'ITALIA (4)
TORINO: APRE IL PRIMO PARCO ASTRONOMICO D'ITALIA (4)
SULLA COLLINA UNO DEGLI OSSERVATORI ASTRONOMICI PIU' PRESTIGIOSI DEL MONDO

(Adnkronos) - Infini.to nasce sulla collina dove nel 1911 padre Boccardi trasfer gli strumenti astronomici precedentemente utilizzati sui tetti di Palazzo Madama. Da allora l’Osservatorio Astronomico stato uno dei principali centri di ricerca nello studio dei pianeti, delle stelle e delle galassie. Il patrimonio storico e culturale viene oggi messo a disposizione del pubblico, che potr avvicinare i ricercatori che scandagliano le profondit del cosmo, seguirne le ricerche e comprenderne l’impegno per l’avanzamento delle conoscenze.

Intanto, due mostre, visitabili fino al 14 ottobre, celebrano la nascita del Parco Astronomico: si intitolano ‘Nel Fuoco del Sole’ ed ‘Esplorare le strade del cielo. Dal passato al presente’ e organizzate dall’Osservatorio Astronomico di Torino dell’Istituto Nazionale di Astrofisica e dall’Archivio di Stato di Torino, nella cui sede di via Piave 21 si svolge l’evento (con ingresso gratuito).

A cinquant’anni dall’inizio dell’esplorazione spaziale ‘Nel Fuoco del Sole’ fa il punto sui risultati ottenuti dalle sonde spaziali che osservano il sole ed esplorano l’eliosfera. Seguendo le stupefacenti immagini dell’attivit solare e soffermandosi di fronte ai modelli delle sonde che hanno aperto nuovi orizzonti osservativi, il visitatore pu immergersi nella vita del sistema solare strettamente regolata dalla variabilit del sole. ‘Esplorare le strade del cielo. Dal passato al presente’ mostrer, invece, preziosi testi dell’Archivio di Stato di Torino, ispirati all’astronomia in Piemonte dal 1400 in poi.

(Chf/Gs/Adnkronos)