LEGA: FABRIS (UDEUR), CDL SI DISSOCI O DICA CHE BOSSI E' UN MILLANTATORE
LEGA: FABRIS (UDEUR), CDL SI DISSOCI O DICA CHE BOSSI E' UN MILLANTATORE

Roma, 30 set.-(Adnkronos) - “La Cdl decida: o considerano Bossi un alleato sempre credibile oppure dicano chiaramente che un millantatore buono solo per i voti che ha”. Lo afferma il capogruppo dell’Udeur alla Camera Mauro Fabris.

“La Cdl deve decidere se Bossi va preso sul serio o no. Di fronte all’ennesima chiamata alle armi del senatur, la Cdl risponde minimizzando o addirittura invitando a non prendere Bossi sul serio. Cos’ non pu andare. Chi ha avuto o vuole avere responsabilit di governo, come Fi, An e Udc, per essere credibile deve semplicemente dissociarsi dalle parole rivoluzionarie e antidemocratiche di Bossi – conclude Fabris - Della Lega non si possono prendere solo i voti, riducendo semplicisticamente le pericolose parole del capo leghista alle esternazioni di uno che non sa quello che dice”.

(Pol/Pe/Adnkronos)