UDINE: TARVISIO, INAUGURATE TRE OPERE RICOSTRUITE DOPO ALLUVIONE 2003
UDINE: TARVISIO, INAUGURATE TRE OPERE RICOSTRUITE DOPO ALLUVIONE 2003
REALIZZATE CON FONDI REGIONE

Udine, 5 ott. (Adnkronos) - La Val Canale e il Canal del Ferro, aree del Tarvisiano (Udine) gravemente colpite dall'alluvione del 2003, sono state quasi completamente risistemate grazie a un impegno complessivo della Regione di oltre 400 milioni di euro. Tre delle opere di protezione civile realizzate con i fondi regionali sono state inaugurate dal vicepresidente della Giunta, Gianfranco Moretton, e dal sindaco di Tarvisio, Renato Carlantoni, in occasione del taglio del nastro del nuovo sentiero del Rio del Lago, a Fusine, un percorso che costeggia il lago inferiore e che, con un intervento di 3,8 milioni di euro, stato totalmente ridisegnato nei 700 metri iniziali.

"Messa in sicurezza ma non solo - ha sottolineato Moretton - perch quest'area ha anche una grande valenza turistica". Soddisfatto anche il sindaco Carlantoni, che, ha anticipato, gi si pensa a migliorare la fruibilit dei sentieri che collegano i due laghi di Fusine, completando in questo modoun percorso entusiasmante per gli amanti delle escursioni a piedi o in mountain bike. Dopo Fusine, sono state inaugurate anche altre due opere relative ad altrettanti corsi d'acqua: la sistemazione del sentiero e la regimazione delle sponde in corrispondenza del torrente Bartolo (350 mila euro), a Tarvisio, e la sistemazione dei versanti con rifacimento dei ponti del Rio Casarenza (1 milione di euro), a Camporosso.

(Afv/Gs/Adnkronos)