CINEMA: DECRETATI I VINCITORI DEL PREMIO SOLINAS
CINEMA: DECRETATI I VINCITORI DEL PREMIO SOLINAS
ASSEGNATI I RICONOSCIMENTI DI 'STORIE PER IL CINEMA', 'FRANCO SOLINAS' E 'LEO BENVENUTI'

Roma, 25 ott. (Adnkronos/Adnkronos Cultura) - Il Premio Solinas 2007 ha i suoi vincitori. Per quanto riguarda il premio "Storie per il cinema", la giuria ha assegnato 5mila euro per la migliore storia drammatica a "Il Ladro di giorni" di Guido Lombardi, "per la sua capacit di essere un film drammatico e comico, graffiante, politico ma continuamente poetico, uno splendido on the road all’italiana con personaggi teneri e profondi". La menzione speciale per la storia drammatica di 2.500 euro andata a "Duemila nodi a terra" di Francesco Asioli e Anna Maria Carli, "struttura classica, ben costruita, visivamente piena di spunti interessanti", e la menzione speciale per la storia drammatica di 2.500 euro a "Il cuore della notte" di Alessandro Fabbri, Ludovica Rampoldi e Stefano Sardo perch "la storia stupisce ed emoziona ad ogni cambio di direzione". Finalisti, "Fuoco all'anima" di Francesco Costabile e Josella Porto e "Non ti dar un nipote" di Alessandra Dragone (per le storie drammatiche), "Dieci Inverni" di Valerio Mieli e "Italian beauty" di Ernesto Gastaldi (per le commedie).

Per il premio "Franco Solinas", la giuria ha assegnato ex aequo i 15mila euro per la migliore sceneggiatura a "Luglio '80" di Giorgio Fabbri "per aver saputo costruire la delicata e complessa storia di formazione di un adolescente attraverso l’amicizia con un militare statunitense, sullo sfondo del magnifico paesaggio marino sardo" e a "Nudi alla meta" di Andrea Prandstraller e Marco Pettenello per "la sceneggiatura efficace e ben scritta che sa unire un tema di impegno come quello delle morti bianche e della ferita aperta del Petrolchimico di Marghera con un intenso ritratto di ambienti e personaggi di quella provincia, raccontati con partecipazione attraverso gli occhi di un adolescente".

I 10mila euro del premio "Leo Benvenuti" per la migliore sceneggiatura di commedia sono andati a "Fratelli d'Italia" di Tito Buffulini, "originale e coinvolgente racconto di un universo di persone costrette a vivere ai margini ed in cerca di un'identit". Finalisti di questo premio, "Caserta Stories" di Edoardo De Angelis e Devor De Pascalis, "Esquilin Revelation" di Mariolina Venezia, "L'incredibile ritorno degli indiani metropolitani" di Valerio Cilio e Herbert Simone Paragnani e "Nesting" di Francesca Riario.

(Per/Pe/Adnkronos)