MUSICA: E' MORTO GIORGIO TADEO, GRANDE BASSO DEL TEATRO ALLA SCALA
MUSICA: E' MORTO GIORGIO TADEO, GRANDE BASSO DEL TEATRO ALLA SCALA
AVEVA 78 ANNI, ERA IL MARITO DELLA SOPRANO MARIELLA ADANI

Milano, 2 feb. - (Adnkronos) - Il cantante lirico Giorgio Tadeo, grande basso virtuoso del repertorio mozartiano, rossiniano e donizettiano, protagonista per quasi tre decenni della Scala, e' morto a Milano all'eta' di 78 anni. L'annuncio della scomparsa e' stato dato dalla moglie, la soprano Mariella Adani. Nato a Verona il 2 ottobre 1929, Tadeo fu allievo di Ettore Campogalliani al Conservatorio di Parma e debutto' nel 1953 come Mefistofele nel ''Faust'' di Gounod. Ha cantato al Teatro alla Scala dal 1955 fino al 1982, alla Piccola Scala dal 1958 al 1969 e nei maggiori teatri lirici Italiani fino al 1996, anno in cui si e' ritirato dalle scene.

Giorgio Tadeo ha lavorato con i direttori d'orchestra Vittorio Gui, Carlo Maria Giulini, Tullio Serafin, Sergiu Celibidache, Antal Dorati, Oliviero De Fabritiis, Gianandrea Gavazzeni, Nino Sanzogno, Peter Maag, Herbert Von Karajan, Claudio e Roberto Abbado, Pierre Boulez, Tsuneo Osawa e con i registi Sandro Bolchi, Giorgio Strehler e Franco Zeffirelli.

Il cantante lirico ha interpretato opere del Novecento di Nino Rota, Goffredo Petrassi, Luciano Chailly, Ildebrando Pizzetti e Virgilio Mortari ma soprattutto si e' distinto nel repertorio mozartiano, rossiniano e donizettiano. All'estero ha cantato alla Staatsoper di Vienna, ad Amburgo, Monaco di Baviera, all'Opera di Parigi, al Covent Garden ed all'Albert Hall di Londra, alla Carnegie Hall di New York, al Lyric Opera di Chicago, ai Festival di Aix en Provence (per dieci anni), di Edimburgo, Dallas, Tel Aviv, Atene e Baalbek.

(Sin-Pam/Pn/Adnkronos)