CINEMA: ADDIO A CIVIRANI, REGISTA DEI FILM COMICI CON FRANCHI E INGRASSIA
CINEMA: ADDIO A CIVIRANI, REGISTA DEI FILM COMICI CON FRANCHI E INGRASSIA
AVEVA 91 ANNI- DIRESSE ANCHE SPAGHETTI WESTERN

Roma, 28 feb. - (Adnkronos) - Osvaldo Civirani, regista di spaghetti western, film mitologici e comici, interpretati tra gli altri da Ric e Gian e Franco Franchi e Ciccio Ingrassia, morto a Roma all'et di 91 anni. Oltrech regista di una trentina di film, Civirani stato anche sceneggiatore e direttore della fotografia. Inizi la carriera come direttore della fotografia nel 1943, al fianco di Luchino Visconti all'epoca in cui girava 'Ossessione'. In seguito fu assistente di Alessandro Blasetti in 'Fabiola' (1949), di Federico Fellini in 'Luci del variet' (1950) e 'Lo sceicco bianco' (1952), di Roberto Rossellini in 'Francesco, giullare di Dio' (1950) e di Carlo Lizzani in 'Cronache di poveri amanti' (1954).

Debutt come regista nel 1964 girando a Cinecitt, all'epoca ribattezzata la Hollywood sul Tevere, alcuni film mitologici, come 'Kindar l'invulnerabile' e 'Ercole contro i figli del Sole', entrambi interpretati dall'attore Mark Forest. Nel 1965 diresse 'Tentazioni proibite' dove appariva anche Brigitte Bardot. Nel 1967 diresse 'Ric e Gian alla conquista del west' e poi 'Il figlio di Django', 'Lucrezia Borgia, l'amante del diavolo', 'T'ammazzo, raccomandati a Dio', 'Quel giorno Dio non c'era' e 'Le Mans scorciatoia per l'inferno' (1970), dove recitava una giovanissima Edwige Fenech.

Tra il 1971 e il 1972 diresse ben cinque film comici con Franchi e Ingrassia: 'I due della Formula 1 alla corsa pi pazza del mondo', 'I due pezzi da novanta', 'Il diavolo ha sette facce', 'Due gattoni a nove code e mezzo ad Amsterdam' e 'I due figli di Trinit'. Concluse la sua carriera con il film 'Il pavone nero' (1974), e 'La ragazza dalla pelle di corallo' (1976).

(Sin-Pam/Zn/Adnkronos)