TEATRO: A ROMA L'IMPROVVISAZIONE TOTALE DI 'COMEDY'
TEATRO: A ROMA L'IMPROVVISAZIONE TOTALE DI 'COMEDY'
LA 'FONDERIA DELLE ARTI' OSPITA LO SPETTACOLO PRIVO DI COPIONE, SCENOGRAFIA E COSTUMI

Roma, 7 apr. (Adnkronos/Adnkronos Cultura) - La "Fonderia delle arti" di Roma ospiter "Comedy", commedia improvvisata in 2 atti nata da un’idea di Bruno Cortini, Daniela Morozzi e Fiamma Negri, per la regia di Daniela Morozzi. Nello spettacolo, in scena dal 15 al 30 aprile, l’improvvisazione totale, con sei attori, un musicista e un tecnico luci che ogni sera creano un’intera commedia senza copione, costumi n scenografia.

Ripreso da un format ideato dalla "True Fiction Magazine", compagnia di improvvisazione teatrale di San Francisco, lo spettacolo la naturale evoluzione del lavoro portato avanti in questi anni dalla Lega Italiana Improvvisazione Teatrale (Liit) e dal Centro Nazionale di Ricerca Teatrale "Improvvivo": andare oltre il gioco dell’improvvisazione e impegnarsi nella creazione di storie con tempi pi lunghi, pi dense di significato, comiche, brillanti, poetiche, dove la drammaturgia e l’inventiva sono protagoniste.

Sul palco Alfredo Cavazzoni, Carla Damen, Mariateresa Ferroni, Nicola Galea, Piero Massimo Macchini, Gila Manetti, Andrea Mitri, Giorgio Montanini, Fulvio Rollo, Stefania Tidda, Francesco Trasatti e i due musicisti Marco Cinnirella e Ilaria Innocenti. Lo spettacolo realizzato con il contributo di regione Marche, provincia di Ascoli Piceno e Imaie. (segue)

(Per/Pe/Adnkronos)