MUSICA: 'PLANET RECORDS' SBARCA NEGLI USA
MUSICA: 'PLANET RECORDS' SBARCA NEGLI USA
LA CASA DISCOGRAFICA NAPOLETANA FIRMA CONTRATTO DISTRIBUZIONE CON SONY

Napoli, 3 giu. - (Adnkronos) - La discografia italiana guadagna punti in America, grazie alla 'Planet Records', la casa discografica 'made in Naples' che riuscita a firmare negli Usa un contratto di distribuzione generale con Sony. "Effettivamente un sogno che si realizza - dichiara Roberto Ferrante, presidente di Planet Records - in soli 5 anni Planet diventata il punto di riferimento in Europa per la musica world e tropicale. Abbiamo creato dei successi storici come Aventura (6 milioni di copie vendute in Europa, 600.000 solo in Italia) - prosegue - Papi Sanchez (1 milione di copie vendute in europa) e inventato la compilation+ magazine che probabilmente da pi tempo in classifica vendite, 'Latino', che con i suoi 25 volumi e pi di 800.000 copie vendute in totale in Italia un vero e proprio caso editoriale e discografico".

"Fortunatamente il mercato pi importante del mondo nella World si interessato ai nostri prodotti - spiega Ferrante - e da oggi Planet presente anche sul mercato Usa con uffici a Miami, La Havana, Santo Domingo, questo anche grazie alla Sony Usa che ci sta dando una grande possibilit". Planet Records, casa discografica indipendente, formata da sole dieci persone, continuer a operare dal Quartier generale della Riviera di Chiaia a Napoli per tutte le questioni contabili, mastering, parti grafiche, ma Ferrante ha gi creato lo staff Planet Usa che gi operativo tra Miami e New York.

I primi cd di Planet usciranno negli Stati Uniti a partire da luglio: Jn3, una nuova band dominicana definita da Radio Latina France "una bomba musicale", il prossimo cd dei cubani Van Van (gi vincitori di un Grammy) e la compilation gi best seller in Italia Super Bachata. Per maggiori informazioni possibile visitare il sito internet www.planetrecords.it–www.latinomagazine.it.

(Laf/Col/Adnkronos)