NOTIZIE FLASH: 1/A EDIZIONE - LA CRONACA (6)
NOTIZIE FLASH: 1/A EDIZIONE - LA CRONACA (6)

Brescia. Dalle prime ore della mattina la Polizia di Brescia sta conducendo un’importante operazione antidroga: 30 i provvedimenti cautelari gi eseguiti nei confronti dei componenti dell’organizzazione criminale, tra cui anche stranieri di origine albanese e nord-africana, dedita allo spaccio di sostanze stupefacenti, in particolare eroina. L’operazione scattata al termine di una lunga fase investigativa, avviata nel 2006 grazie alle segnalazioni del personale di un ospedale di Brescia, dove si verificavano episodi di spaccio da parte di pusher magrebini. La prosecuzione delle indagini ha permesso agli investigatori della Squadra Mobile di Brescia di far luce sulla complessa rete di spaccio, che nel tempo aveva investito anche altre citt del nord Italia, tra cui Bergamo e Bolzano. Ricostruendo il modus operandi e l’organigramma dell’organizzazione criminale gli investigatori hanno individuato i vertici della stessa organizzazione, che si serviva anche di esercizi commerciali come base per il traffico di droga. Nel corso delle perquisizioni, svolte con l’ausilio del Reparto Prevenzione Crimine di Milano, dell'unit cinofila e da una unit eliportata della Polizia di Stato, sono stati sequestrati ingenti quantitativi di sostanza stupefacente. (segue)

(Sin/Gs/Adnkronos)