GIORNALISTI: SIDDI (FNSI), CON ORONZO VALENTINI SCOMPARE GRANDE PROTAGONISTA
GIORNALISTI: SIDDI (FNSI), CON ORONZO VALENTINI SCOMPARE GRANDE PROTAGONISTA

Roma, 14 ago. (Adnkronos) - ''Con Oronzo Valentini scompare uno degli ultimi grandi protagonisti della rinascita del giornalismo democratico e della Federazione Nazionale della Stampa Italiana dopo il fascismo: un giornalista importante della vita repubblicana del Paese; un meridionalista fautore della dignit di un’Italia che si fa grande se supera il divario Nord-Sud; un uomo che vive con un’alta tensione ideale e culturale, la sfida della ricostruzione e dello sviluppo''. Lo sottolinea il segretario generale della Fnsi, Franco Siddi.

''La Federazione Nazionale della Stampa Italiana piange, con i famigliari e con i colleghi che accanto a lui si sono formati e lo hanno seguito nella sua bella esperienza professionale e umana, un gornalista e un dirigente dal quale ha avuto molto e che fa parte di una storia viva. Oronzo Valentini -prosegue Siddi- fino a ieri stato uno dei pochi delegati ancora viventi di quanti, in questa veste, parteciparono al primo congresso della Fnsi dopo la Liberazione, ottobre 1946 a Palermo, vent’anni dopo la chiusura voluta dal fascismo''.

''Vi arriv giovanissimo con alle spalle -rileva Siddi- gi una grande esperienza: la fondazione dell’Associazione della Stampa di Puglia e quella di testimone del I congresso dei Comitati di Liberazione, a Bari il 28 e il 29 gennaio 1944''. (segue)

(Pun/Gs/Adnkronos)