EDITORIA: NASCE AD ALGHERO IL PRIMO QUOTIDIANO IN LINGUA CATALANA
EDITORIA: NASCE AD ALGHERO IL PRIMO QUOTIDIANO IN LINGUA CATALANA

Cagliari, 17 ago. (Adnkronos) - Nasce ad Alghero il primo quotidiano italiano in lingua catalana. A presentarlo, nei giorni scorsi, oltre al direttore, Pasquale Chessa, il sindaco di Alghero Marco Tedde, il presidente del Consiglio comunale Antonello Muroni, l’assessore della cultura della Regione Sardegna Maria Antonietta Mongiu e l’Assessore provinciale al Lavoro Salvatore Marino.

Scritto nella variante algherese, Alguer.cat prende il nome dalla cittadina di origini catalane sulle coste della Sardegna nord-occidentale (Alghero, in catalano l’Alguer) che per la prima volta nel panorama nazionale proporr l’informazione quotidiana nella sua lingua, quella ufficiale, che attualmente si parla nella Catalunya, nelle Isole Baleari, nei Paesi Valenziani: il catalano, parlato da circa 10 milioni di persone che ora potranno accedere all’informazione leggendola direttamente in lingua. Oltre alle numerose associazioni culturali, anche una petizione promossa dal Lettorato di Catalano dell’Universit di Sassari ne aveva sollecitato la pubblicazione.

“Viene insieme all’approvazione del piano triennale sulla lingua e sulla cultura sarda, l’algherese, come noto – ha detto Maria Antonietta Mongiu - fa parte integrale dell’identit linguistica plurale della Sardegna e quindi credo che sia una iniziativa da sostenere''. Il giornale, online all’indirizzo www.alguer.cat, nato con la collaborazione dell’Obra Cultural, grazie all’accordo con la Televisi de l’Alguer, pu avvalersi di una serie di notizie video, integrate nel canale online ‘Alguer.tv’, cos da proporre una informazione completa e soprattutto offrire la possibilit di sentire una voce del posto. Il linguaggio utilizzato , infatti, quello che comunemente si impara ad Alghero.

(Coe/Opr/Adnkronos)