ARTE: NON E' DI LEONARDO IMPRONTA SU ''MADONNA DI LAROQUE''
ARTE: NON E' DI LEONARDO IMPRONTA SU ''MADONNA DI LAROQUE''
VEZZOSI, E' TRACCIA DEL PALMO DELLA MANO E NON DI POLPASTRELLO

Roma, 6 nov. - (Adnkronos) - ''La Madonna di Laroque'' non e' stata dipinta da Leonardo da Vinci, ma forse, piu' plausibilmente, da qualche seguace della sua scuola. Del resto, l'impronta trovata sul quadro non puo' essere ricondotta all'artista-scienziato del Rinascimento. Uno dei grandi esperti italiani dell'autore della ''Gioconda'', il professor Alessandro Vezzosi, direttore del Museo Ideale di Leonardo a Vinci (Firenze), che ha partecipato agli esami scientifici sull'opera, ha dichiarato all'ADNKRONOS che l'impronta presente sul dipinto ''non e' del genio toscano''. ''Tutti i riscontri effettuati - estetici, documentari, tecnici e scientifici - escludono che la 'Madonna di Laroque' possa essere attribuita a Leonardo. E' quindi assurdo sostenere che e' opera di Leonardo. Al massimo si puo' dire che e' attribuibile alla scuola leonardesca, quindi a un qualche artista che fece parte della cerchia del maestro di Vinci''.

Il quadro, dipinto su un pannello di legno di pioppo, e' stato acquistato nel 1998 da tre amici di Montpellier da un rigattiere di Laroque (sud della Francia) per 1.500 franchi, ovvero circa 230 euro. Per cercare di mettere fine alla querelle attributiva, nel 2007 la ''Madonna di Laroque'', come' stata ribattezzata, e' stata inviata ai laboratori dell'Istituto di Antropologia dell'Universita' di Chieti, dove esiste una banca-dati che ha catalogato finora circa 200 impronte digitali di Leonardo da Vinci identificate su codici, disegni e dipinti.

L'"expertise" compiuta a Chieti ha accertato l'esistenza di ''una tenue impronta palmare, cioe' fatta con il palmo della mano'', ha precisato Vezzosi. ''Ma non e' stato possibile fare nessuna comparazione'', ha aggiunto Vezzosi, dal momento che finora si conoscono solo impronte digitali di Leonardo, che era solito spargere anche con i polpastrelli i colori sulle tavole da dipingere. (segue)

(Sin-Pam/Ct/Adnkronos)