UDINE: OMICIDIO COMPAGNA CALLIGARIS, VILLA DI MANZANO IN PERFETTO ORDINE
economia
cronaca
spettacoli
sport
cultura
salute
lavoro
sostenibilità
internazionale
multimedia
regioni
immediapress
Segui Adnkronos

Sfoglia l'archivio Adnkronos


UDINE: OMICIDIO COMPAGNA CALLIGARIS, VILLA DI MANZANO IN PERFETTO ORDINE
AUTOPSIA DOMANI MATTINA, NON ANCORA CHIARO IL MOVENTE

Udine, 12 nov. - (Adnkronos) - Era perfettamente in ordine la villa di Manzano (Udine) dove ieri pomeriggio tra le 18 e le 18.15 stata uccisa Tatiana Tulissi, 37 anni il prossimo 8 dicembre. Quindi, gli inquirenti desumono che chi ha sparato tre colpi di pistola colpendo la donna alle spalle nella sua abitazione o fosse andato alla villa per uccidere o per fare qualcosa di preciso, piano pero' interrotto dall'arrivo della Tulissi o da qualche imprevisto. La villa molto isolata e nessuno ha visto o sentito nulla. L'autopsia della vittima sar eseguita domani mattina, al momento si sa che la pistola era di piccolo-medio calibro e che la Tulissi sarebbe deceduta perch una delle pallottole avrebbe colpito un organo vitale.

A trovare la donna riversa a terra nella villa di via Orsaria circondata da un parco racchiuso da un alto muro, stato, verso le 18.30, l'uomo con il quale conviveva da circa cinque anni, Paolo Calligaris, di 38 anni, appena rientrato in casa. Il padre Walter Calligaris, che ora titolare di una tenuta agricola ad Aquileia, anni fa rinuncio' ad occuparsi della famosa ed omonima azienda della sedia di famiglia, rimasta nella mani del fratello Alessandro. I carabinieri, che stanno conducendo le indagini con il coordinamento del sostituto procuratore di Udine Lorenzo Del Giudice, ritengono di avere abbastanza chiara la dinamica del delitto e di sapere che cosa ha fatto la Tulissi prima di essere uccisa.

La donna lavorava come impiegata in una azienda a Percoto. Quasi una decina di persone sono gi state interrogate dagli investigatori, e tra queste il convivente della Tulissi e l'attuale compagno dell'ex moglie di Paolo Calligaris. Al momento non c' nessun indagato. Per ora gli inquirenti non hanno ancora individuato un movente preciso, anche se hanno varie ipotesi. In giornata saranno interrogate molte altre persone.

(Afv/Ct/Adnkronos)