ARTE: CDM ASSEGNA 'LEGGE BACCHELLI' A PITTRICE DEANNA FROSINI (2)
economia
cronaca
spettacoli
sport
cultura
salute
lavoro
sostenibilità
internazionale
multimedia
regioni
immediapress
Segui Adnkronos

Sfoglia l'archivio Adnkronos


ARTE: CDM ASSEGNA 'LEGGE BACCHELLI' A PITTRICE DEANNA FROSINI (2)
HA REALIZZATO RITRATTI PRESIDENTE REPUBBLICA E STORIA PSI

(Adnkronos) - Deanna Milvia Frosini e' nata il 2 febbraio 1940 a Pistoia ma dall'eta' di vent'anni risiede a Roma. Pittrice figurativa, connotata da un tratto iperrealista, Deanna Frosini e' stata l'artista che ha eseguito, tra il 1987 e l'89, i ritratti dei primi presidenti della Repubblica esposti a Palazzo Chigi. Al tempo stesso e' stata l'autrice delle tele iperrealiste che adornavano la Sala Nenni della sede nazionale del Psi in via del Corso a Roma, che narrano la storia e i principali protagonisti del movimento socialista italiano. Realizzo' anche un ritratto di Bettino Craxi, a cui il leader socialista era molto affezionato e porto' con se' nell'esilio tunisino ad Hammamett. Con Craxi, Frosini ebbe un lungo rapporto di amicizia e collaborazione.

Deanna Frosini e' stata per due decenni, tra gli anni Cinquanta e Settanta, una delle protagoniste della vita culturale e artistica romana, frequentando nomi illustri dell'intellighenzia di sinistra, come Alberto Moravia, Dacia Maraini, Dario Bellezza, Pier Paolo Pasolini. Ha ricevuto numerosi riconoscimenti da parte della critica e la sua opera e' stata descritta anche da Raffaele La Capria e Paolo Portoghesi.

Con la scrittrice Dacia Maraini, Frosini ha collaborato all'allestimento di alcuni spettacoli teatrali, una carriera che aveva avviato con Pasolini. Al cinema e' stata scenografa per i registi Francesco Maselli (''Lettera a un giornale della sera'', 1970), Paolo e Vittorio Taviani (''Sotto il segno dello scorpione'', 1969), Marco Ferreri (''Il seme dell'uomo'', 1969) e Miklos Jancso (''Vizi privati, pubbliche virtu''', 1976).

(Sin-Pam/Ct/Adnkronos)