TEOLOGI: ''STUDI CATTOLICI'' CONTRO VITO MANCUSO, FA POLITICA
economia
cronaca
spettacoli
sport
cultura
salute
lavoro
sostenibilità
internazionale
multimedia
regioni
immediapress
Segui Adnkronos

Sfoglia l'archivio Adnkronos


TEOLOGI: ''STUDI CATTOLICI'' CONTRO VITO MANCUSO, FA POLITICA
UN ARTICOLO DI DON BAGET BOZZO CRITICA SOSTEGNO A ''LAICISMO''

Roma, 23 apr. - (Adnkronos) - Vito Mancuso fa un ''uso politico del pensiero teologico'', che va a vantaggio del ''laicismo'', con il risultato che lo studioso ''offre argomenti a coloro per cui la migliore Chiesa e' quella del silenzio''. Lo afferma la rivista ''Studi Cattolici'', vicina all'Opus Dei, con un articolo, che apparira' sul prossimo fascicolo del mensile, a firma di don Gianni Baget Bozzo, intitolato ''Teologismi esistenziali''.

Professore di teologia moderna e contemporanea presso la Facolta' di Filosofia dell’Universita' Vita-Salute San Raffaele di Milano, fondata da don Luigi Verze', Vito Mancuso e' autore del saggio bestseller teologico ''L'anima e il suo destino'' (Raffaello Cortina, 2007), con prefazione del cardinale Carlo Maria Martini. A sua firma e di Corrado Augias e' fresco di stampa il libro a quattro mani ''Disputa su Dio e dintorni'' (Mondadori, 2009). Dopo aver collaborato a ''Il Foglio'' di Giuliano Ferrara, da qualche mese Mancuso firma su ''La Repubblica''. E proprio quest'ultima collaborazione suscita perplessita' e dubbi nella redazione di ''Studi Cattolici'', diretto da Cesare Cavalleri.

Scrive don Baget Bozzo: ''Vito Mancuso e' divenuto il teologo politico di 'Repubblica' ed e' un grande acquisto per il giornale fondato da Eugenio Scalfari. Con cio' la critica laicista alle posizioni della Chiesa si arricchisce della contestazione di esse in chiave teologica. Perche' Mancuso conosce bene la teologia, l’ha assimilata e sa usarla con una penna efficace sul piano della comunicazione di stampa. La sua strategia di attacco consistera' nel ridurre tutte le questioni a un solo termine, quello della decisione umana come unica soluzione''. (segue)

(Sin-Pam/Gs/Adnkronos)