FIRENZE: PROCESSO TOTARO-FANCIULLACCI, REATO ESTINTO PER PRESCRIZIONE
FIRENZE: PROCESSO TOTARO-FANCIULLACCI, REATO ESTINTO PER PRESCRIZIONE
SENATORE PDL CONDANNATO A PAGAMENTO SPESE PROCESSUALI

Firenze, 8 mag. - (Adnkronos) - Reato estinto per prescrizione, condannati al risarcimento delle parti civili con la cifra simbolica di un euro, oltre al pagamento delle spese processuali di 4 mila euro. Si concluso cosi' il processo in Corte d'Appello a Firenze che vedeva imputato il senatore del Pdl Achille Totaro, il consigliere comunale Stefano Alessandri insieme ad altri esponenti del partito per diffamazione n merito ad alcune dichiarazioni sul partigiano Bruno Fanciullacci, l'uomo che nel 1944 uccise a Firenze il filosofo Giovanni Gentile.

Nel gennaio 2000, nel corso di una seduta in consiglio comunale a Firenze, l'allora consigliere comunale di An Totaro aveva detto che Fanciullacci si deve definire un ''assassino vigliacco''. La sorella del partigiano Giuseppina e le associazioni antifasciste di Firenze risposero con una denuncia nei confronti di Totaro per diffamazione ai danni del partigiano e della Resistenza. Totaro era stato assolto in primo grado.

Prima dell'inizio del processo questa mattina, in tribunale si sono verificati attimi di tensione tra alcuni esponenti di Rifondazione Comunista e i rappresentanti del Pdl, che sono usciti dall'aula. Totaro ha denunciato di essere stato aggredito, mentre il Prc sostiene che si e' trattato solo di un alterco.

(Fas/Ct/Adnkronos)