IMMIGRATI: BERLUSCONI, RESPINGIMENTI SONO ATTO DI UMANITA'
economia
cronaca
spettacoli
sport
cultura
salute
lavoro
sostenibilità
internazionale
multimedia
regioni
immediapress
Segui Adnkronos

Sfoglia l'archivio Adnkronos


IMMIGRATI: BERLUSCONI, RESPINGIMENTI SONO ATTO DI UMANITA'

Roma, 25 mag. (Adnkronos) - "Noi dobbiamo mantenere aperta la porta dell'Italia a chi entra secondo le quote e chiuderla nei confronti di migrazioni di massa che il governo precedente ha sollecitato, perch la canzone diffusa nei Paesi africani era quella di un'Italia con le porte spalacante". Lo ha detto, parlando a Radio radio, Silvio Berlusconi, "per questo importante e necessario fare i respingimenti perch evitano tragedie in mare, sono un atto di grande umanit", perch i migranti rimpatriati possono "rivolgersi all'agenzia Onu per dimostrare la loro situazione e, in caso, ottenere il diritto di asilo. Se hanno questi diritti, nessun problema".

(Gmg/Col/Adnkronos)