INCENDI: MARCIANO, GLI 007 DEI FORESTALI SONO IN ALLERTA (2)
INCENDI: MARCIANO, GLI 007 DEI FORESTALI SONO IN ALLERTA (2)
PASTORI RESPONSABILI DI UN TERZO DEGLI ATTI DOLOSI

(Adnkronos) - D'altra parte individuare le cause e gli autori degli incendi "una cosa molto complicata -continua Marciano- sia per la vastit delle aree sia per la loro inaccessibilit". Gli 007 dei forestali fanno ricorso anche alle pi sofisticate tecnologie nei loro appostamenti ma senza la collaborazione dei cittadini diventa quasi impossibile risalire agli 'incendiari', responsabili dei roghi, in quanto il 98% di essi viene causato dall'uomo e solo il 2% ha origine da cause accidentali.

Anche se il 60% degli incendi di origine dolosa, e quindi in base ad azioni consapevoli e quindi deprecabili, una fetta importante, il 30% delle devastazioni, si deve a una componente colposa, ad opera di chi lavora in prevalenza nei campi. E la responsabilit quasi altrettanto grande. "Molti agricoltori, o proprietari terrieri del Meridione bruciano abitualmente i residui vegetali quando potrebbero sotterrarli, ad esempio -afferma Marciano- queste operazioni di bruciatura poi vengono effettuate spesso in maniera irresponsabile: ossia nell'ora pi calda". Ma non tutto, "molti pastori sono responsabili di almeno un terzo degli atti dolosi perch quando il pascolo non pi adatto, diventa cespitoso, lo rinnovano utilizzando il fuoco laddove crescer pi facilmente l'erba nuova". Tutto questo avviene nonostante una serie di divieti e prescrizioni come ad esempio il divieto di caccia o di pascolo per 10 anni nei boschi percorsi dal fuoco, e il divieto di costruire, sempre per dieci anni, su terreni e boschi inceneriti.

I dati raccolti e messi on line dal Niab, sono indispensabili per individuare i territori su cui concentrare con particolare intensit le attivit d'indagine e di controllo, sulla base di precisi parametri quali le principali cause di incendio, la ripetitivit del fenomeno in una stessa area, l'ampiezza delle zone percorse dal fuoco, interessamento di aree protette, danni ambientali causati dal fuoco e il profilo dei soggetti indagati. (segue)

(Arm/Zn/Adnkronos)