ROMA: ALEMANNO, SOLIDARIETA' A CARABINIERI AGGREDITI
ROMA: ALEMANNO, SOLIDARIETA' A CARABINIERI AGGREDITI

Roma, 2 ago. - (Adnkronos) - "Esprimo tutta la mia solidariet ai tre carabinieri che ieri sera sono stati aggrediti vicino a Campo dei Fiori da una banda di teppisti sodali ad uno spacciatore di droga. Questo episodio dimostra quanto impegno e quanto pericolo devono affrontare ogni giorno i tutori dell’ordine pubblico per garantire la sicurezza e la vivibilit di tutta la nostra citt e in particolare del centro cittadino". Lo dichiara il sindaco di Roma, Gianni Alemanno.

"Sono ancora una volta perplesso - aggiunge Alemanno - di fronte all’indulgenza che ha portato la magistratura a denunciare a piede libero uno dei minorenni aggressori. Mi auguro che nel successivo lavoro di indagine vengano individuati e denunciati tutti gli altri aggressori per giungere ad una punizione adeguata alla gravit dei reati commessi. Senza la certezza della pena impossibile dare credibilit a tutti i controlli e tutti gli interventi delle forze dell’ordine finalizzati a dare attuazione alle leggi e alle ordinanze che abbiamo emanato per evitare l’illegalit notturna nella nostra citt. Mi chiedo che senso abbia sforzarsi di emanare nuove regole e nuovi divieti se poi i trasgressori e i colpevoli di reati pi gravi non vengono adeguatamente puniti anche quando vengono assicurati alla giustizia".

"In ogni caso - conclude Alemanno - chieder al prefetto di convocare per la settimana prossima una riunione del Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza al fine di verificare l’efficacia delle misure fino ad oggi messe in atto per bloccare gli eccessi della movida notturna".

(Asc/Pn/Adnkronos)