VIABILITA': ANAS, TRAFFICO INTENSO SU A3 IN PRIMA DOMENICA ESODO (2)
VIABILITA': ANAS, TRAFFICO INTENSO SU A3 IN PRIMA DOMENICA ESODO (2)

(Adnkronos) - Rallentamenti si sono registrati in direzione sud, tra la Campania e la Basilicata, in prossimit del cantiere inamovibile del macrolotto 2, tra gli svincoli di Padula/Buonabitacolo e Lauria Nord, dove le squadre Anas, insieme alla Polizia Stradale, hanno deviato temporaneamente il traffico in direzione nord, per fare defluire le auto sul percorso alternativo delle strade statali. Stessa cosa avvenuta in tarda mattinata e nel pomeriggio tra Altilia e Falerna, in corrispondenza del cantiere del macrolotto 4b. Le chiusure temporanee in direzione nord, con pilotaggio del traffico sui percorsi alternativi, condotte dalle squadre Anas assieme alla Polizia Stradale, secondo i piani concordati, hanno permesso di ridurre i tempi di percorrenza e di smaltire in breve tempo le temporanee code e rallentamenti che si andavano formando nel corso della giornata, evitando cos situazioni critiche.

In serata si prevede, in direzione nord, un sensibile aumento della circolazione in corrispondenza delle citt di Cosenza e di Salerno, per i rientri del fine settimana. Gli imbarchi per la Sicilia sono stati regolari per tutta il giorno. Si ricorda inoltre che i mezzi pesanti non potranno circolare fino alle 24 di oggi. Sul sito internet www.stradeanas.it possibile avere informazioni utili sulla guida sicura, sui cantieri e sugli itinerari alternativi e si pu programmare il proprio viaggio anche sull’autostrada A3 attraverso il nuovo servizio 'Vai' (Viabilit Anas Integrata), che fornisce informazioni georeferenziate sul traffico in tempo reale e sugli eventi stradali (rallentamenti, ostacoli, carichi dispersi), aggiornate ogni 200 secondi. Oltre al sito, i cittadini hanno a disposizione il Numero Verde Anas 800-290-092 dedicato alla A3 Salerno-Reggio Calabria. L’Anas raccomanda agli automobilisti di informarsi prima di mettersi in viaggio, di rispettare le norme del Codice della Strada e di guidare con prudenza.

(Asc/Pn/Adnkronos)