terremoto: consiglio di stato accoglie ricorso per esenzione contributi fiscali
terremoto: consiglio di stato accoglie ricorso per esenzione contributi fiscali
ne beneficeranno i comuni della provincia de L'Aquila fuori dal cratere

L'Aquila, 3 ago. - (Adnkronos) - Il provvedimento di revoca con cui venivano accordati i benefici fiscali, compresa anche l'esenzione Irpef per i lavoratori dipendenti residenti nei comuni della provincia de L'Aquila collocati fuori dal cosiddetto 'cratere' tornano in vigore. Lo ha stabilito oggi una decisione del Consiglio di Stato che ha accolto il ricorso di alcuni commercialisti di Sulmona (L'Aquila) che avevano presentato ricorso dopo la bocciatura da parte del Tribunale regionale amministrativo avverso la decisione del ministero delle Finanze di revocare i benefici delle esenzioni fiscali per i comuni non rientranti nell'area del cratere.

In particolare, ad essere sospeso stato l'art. 2 dell'ordinanza della presidenza del Consiglio dei Ministri considerato illegittimo e ripristinando la vecchia decisione conseguente al decreto del ministero dell'Economia.

(Aab/Pn/Adnkronos)