turismo: unioncamere, 26 mln italiani in vacanza, sicilia meta preferita (3)
turismo: unioncamere, 26 mln italiani in vacanza, sicilia meta preferita (3)

(Adnkronos) - Pi colpiti dalle defezioni del turismo internazionale il comparto termale e i laghi, specie nel mese di luglio (rispettivamente -7,3% e -6,4%). Stabili rispetto al 2008 le prenotazioni negli hotel (48,4% a luglio, 49,1% ad agosto, 32,3% per settembre), mentre sono in ritardo le prenotazioni per settembre nelle strutture ricettive extralberghiere (-2,7%).

La frenata della crisi nei mesi estivi giunge a sollievo di un secondo trimestre di flessione: -1,4% le camere vendute ad aprile, -1,2% a maggio, -2,7% a giugno (gi mese “nero” del 2008). Complessivamente, il sistema ricettivo ha venduto, sul totale delle camere disponibili, il 35,6% nel mese di aprile, il 40% nel mese di maggio e il 46,2% nel mese di giugno. Il trend ha colpito tutte le aree italiane, in particolare il nord est nel mese di aprile (-3,4%), il nord ovest a maggio (-2,4%) il centro a giugno (-4,1%). Tra le aree-prodotto, soffrono maggiormente le citt d’arte (dal -6,6% di aprile al -3,5% di giugno) ed i laghi (che perdono circa il -4%). Le strutture alberghiere, che nel mese di aprile raggiungono il 39,3% di occupazione (-2,6% rispetto al 2008), indicano maggiore stabilit in maggio (44,3%), mentre in giugno (49,4%) -1,6%.

(Mcc/Ct/Adnkronos)