CINEMA: KENNETH BRANAGH PENSA A TRILOGIA IRLANDESE SU SUA FAMIGLIA
CINEMA: KENNETH BRANAGH PENSA A TRILOGIA IRLANDESE SU SUA FAMIGLIA

Roma, 3 ago. (Adnkronos) - “Negli anni ’80 ho debuttato in uno sceneggiato nella televisione dell’Irlanda del Nord 'Play for Today', che ebbe un buon seguito. Poi, in effetti, non ho pi avuto occasione di lavorare per il cinema irlandese. Ora sto pensando di realizzare una trilogia sulla vita della mia famiglia, ambientata nell’Irlanda del Nord”. Lo ha dichiarato in un’intervista esclusiva Kenneth Branagh a 'Grazia', il settimanale diretto da Vera Montanari, in edicola domani.

L’attore e regista nordirlandese e' in queste settimane in tv come protagonista della mini serie 'Il commissario Wallander' (su Sky Cinema) e nelle sale con il film 'I love Radio Rock' di Richard Curtis, diriger Thor, il film sul personaggio dei fumetti che sconfiggeva i nemici brandendo un martello vichingo. Branagh, con un passato da giornalista (recensiva libri per bambini), dice a proposito dell’informazione: “Credo ancora che il giornalismo sia una professione molto interessante oggi che l’evoluzione tecnologica ha reso tutto pi veloce. Per il resto, la migliore esperienza giornalistica che ho avuto stata nel film 'Celebrity' di Woody Allen. Avevo accanto Charlize Theron...”.

Asso del rugby in passato, Branagh spiega a 'Grazia' perch non ha mai pensato di diventare un professionista: “Ero troppo basso – dice – non sarei mai diventato un campione. Continuo a seguire il rugby con grande passione, ma da casa: uno sport molto pi onesto del calcio e voi italiani avete una nazionale che gioca bene”.

(Spe/Gs/Adnkronos)