poste: a cortina la mostra fotografica 'donne e lavoro'
poste: a cortina la mostra fotografica 'donne e lavoro'
oggi uno speciale annullo filatelico per progetto 'hub for africa'

Roma, 8 ago. (Adnkronos)- ''Donne e lavoro''. E' questo il titolo della mostra, curata da Carlo e Maurizio Riccardi, che ospita, nell’ufficio postale di Cortina, una sezione dedicata alle foto dell’archivio storico di Poste Italiane. Si potranno vedere le immagini di donne al lavoro negli uffici postali italiani, con una particolare attenzione nei confronti delle impiegate di Cortina e Misurina negli anni ‘50 e ’60. Un excursus ricco di suggestioni, si sottolinea in una nota di Poste Italiane, per testimoniare i progressi compiuti nelle pari opportunit, tra antiche fogge di abiti e consuetudini che colgono la bellezza e lo stupore dell’evoluzione dei tempi. Poste Italiane rinnova in questo modo il sostegno all’edizione estiva di “Cortina InConTra”, la prestigiosa manifestazione che ogni anno offre un’attesa occasione di confronto tra pubblico e protagonisti del mondo della politica, della cultura, dello spettacolo e dell’impresa.

Le iniziative in programma per oggi prevedono l’emissione di un annullo filatelico a favore del progetto umanitario “Hub for Africa” presso l’Ufficio postale di Cortina, alla presenza del Presidente di Poste Italiane, Giovanni Ialongo. A seguire, alle ore 12, al PalaInfiniti, il dibattito sulla mostra: “Donne & Lavoro, Opportunita' Pari, Dall’occupazione alla vita sociale e famigliare, la condizione femminile ancora dispari? La risposta alle protagoniste”. Poste Italiane, un’azienda per oltre la met in rosa. Le donne che lavorano in Poste Italiane sono in tutto 77.835, pari al 52%. In tutta Italia i direttori donna sono il 59% e dirigono pi di 8.000 uffici su un totale di 14 mila. La forte presenza femminile una delle caratteristiche del Gruppo e le funzioni strategiche di raccolta e di vendita sono in mano proprio alle donne. I dati relativi alla composizione delle Risorse Umane nel Gruppo confermano che Poste Italiane una delle realt aziendali del Paese con la pi alta percentuale di presenze femminili.

L’Ufficio Postale di Cortina diventato, inoltre, protagonista della kermesse ospitando due incontri-firma con gli autori. Il primo ieri, con Enzo Bettiza, autore del libro “1989. La fine del Novecento” (Mondadori) e Arrigo Levi con “Un paese non basta” (Il Mulino). Il secondo appuntamento, gioved 13 agosto, alle ore 12, con Flavio Caroli, autore del “Dizionario enciclopedico dell'arte” (Mondadori) e de “Il volto di Ges” (Mondadori).

(Sec/Ct/Adnkronos)