SCUOLA: GASPARRI, DERIVA ANTICATTOLICA VA FERMATA
SCUOLA: GASPARRI, DERIVA ANTICATTOLICA VA FERMATA
'DAL TAR SENTENZA DISCRIMINANTE'

Roma, 12 ago. (adnkronos) - "Siamo di fronte ad una deriva anticattolica che non ha precedenti nella storia e nella tradizione del nostro paese. La sentenza del Tar che ha vietato ai professori di religione di partecipare agli scrutini concorrendo a determinare il voto finale degli studenti discriminatoria e ci auguriamo sia cancellata nei successivi gradi di giudizio". Lo afferma il presidente del gruppo Pdl al Senato, Maurizio Gasparri.

"Chi sceglie l'insegnamento cattolico e frequenta la cosiddetta ora di religione ha il diritto di essere giudicato e valutato in base ai risultati ottenuti. Il nostro ordinamento -aggiunge Gasparri- prevede la possibilita' di scegliere, lasciando a tutti liberta' di culto, ma al tempo stesso considera l'insegnamento cattolico una materia scolastica al pari delle altre. La sentenza del Tar quindi fuori luogo. Questa deriva anticattolica va fermata ed i diritti dei cattolici vanno tutelati".

(Sin/Col/Adnkronos)