VENETO: DE POLI, UDC AUTONOMA SCEGLIE CANDIDATI SERI E CREDIBILI
VENETO: DE POLI, UDC AUTONOMA SCEGLIE CANDIDATI SERI E CREDIBILI

Roma, 12 ago. (Adnkronos) - "Forse Luca Zaia non se ne accorto, distratto in questi giorni dalle inutili proposte agostane della Lega sul dialetto, le gabbie salariali e le bandiere regionali: il primo a ipotizzare una alleanza moderata e riformista in Veneto tra Pd e Pdl stato l'europarlamentare del Pdl Cancian dalle colonne del Corriere della Sera. L'Udc, come Zaia sa bene, ha scelto una linea di autonomia riservandosi la possibilit di scegliere candidati seri e credibili che facciano l'interesse dei cittadini''. Cosi' il portavoce dell'Udc, Antonio De Poli, replica al ministro dell'Agricoltura, Luca Zaia che accusa i centristi di incoerenza e di appoggiare il Pd in Veneto.

''Il problema -continua De Poli- dunque della Lega, che in Veneto, come nel resto del Paese, recita due parti: quella di partito di lotta e quella di partito di governo, assumendo via via posizioni davvero diverse e spesso incoerenti. Noi siamo qui, con il nostro programma di risposte concrete per i problemi delle famiglie e delle piccole e medie imprese che, anche in Veneto, vogliono fatti, seriet e impegno e non spot urlati, toni sopra le righe che sempre pi spesso nascondono idee demagogiche e superficiali".

(Pol-Leb/Ct/Adnkronos)