scuola: cesa, sentenza tar dettata da pregiudizio ideologico
scuola: cesa, sentenza tar dettata da pregiudizio ideologico
governo assuma iniziativa per riparare al grave vulnus

Roma, 12 ago. (Adnkronos) - "E'difficile non vedere dietro le debolissime e opinabilissime motivazioni giuridiche del Tar Lazio un pregiudizio ideologico contro l'insegnamento della religione cattolica". Lo sottolinea il segretario dell'Udc, Lorenzo Cesa.

"Si tratta di materia curricolare e quindi chi la insegna ha parit di diritti e doveri con gli altri docenti. E chi la apprende ha parit di diritti e doveri rispetto a tutte le altre materie. Non si tratta, come argomenta il Tar, di una scelta religiosa, ma di una scelta civica in sintonia con la storia e la tradizione del nostro Paese. Il Governo assuma tutte le iniziative per riparare questo grave vulnus al nostro ordinamento scolastico", conclude Lorenzo Cesa.

(Pol/Ct/Adnkronos)