scuola: garavaglia (pd), forzatura escludere materia opzionale
scuola: garavaglia (pd), forzatura escludere materia opzionale

Roma, 12 ago. (Adnkronos) - "Il giudizio finale di un ragazzo - non c' chi non possa capirlo - il risultato di competenze acquisite, di disciplina esercitata, di relazioni intrecciate con i compagni e con i docenti. E' certamente una forzatura escludere il docente di materia opzionale dagli scrutini finali. Che si tratti di religione puzza pure di bruciato, ma si crea un precedente sulle materie opzionali". Lo afferma la senatrice del Pd Mariapia Garavaglia, componente della commissione Istruzione.

"E', tra l'altro un diritto ottenerne l'insegnamento ed un dovere dell'istituzione garantirlo. Inoltre l'opzionalit a causa della sua natura di scelta autonoma dell'allievo consente ai docenti di apprezzare altre note caratteristiche della personalit rispetto ai colleghi delle materie essenziali. Perci -conclude Garavaglia- impedire agli insegnanti di religione di partecipare agli scrutini lede i diritti degli studenti ad un giudizio pi complessivo e dei docenti alla non discriminazione per la materia insegnata".

(Pol/Col/Adnkronos)