GAY: MARRAZZO, ARRESTO AGGRESSORE E' ATTO DI RISPETTO PER LE VITTIME
GAY: MARRAZZO, ARRESTO AGGRESSORE E' ATTO DI RISPETTO PER LE VITTIME
''APPROVARE AL PIU' PRESTO LEGGE CONTRO OMOFOBIA PROPOSTA DA ONOREVOLE CONCIA''

Roma, 25 ago. -(Adnkronos) - "L’arresto dell’aggressore dei due giovani gay innanzitutto un atto di rispetto nei confronti delle vittime. Era davvero inaccettabile che un individuo simile potesse evitare la detenzione." Lo ha dichiarato il presidente della Regione Lazio, Piero Marrazzo.

"Adesso che la decenza stata ripristinata - prosegue - dobbiamo interrogarci su una situazione che sarebbe grave negare o minimizzare: a Roma c’ un clima montante di intolleranza politica, razzista o nei confronti di chi viene considerato diverso. In qualsiasi capitale europea si presterebbe la massima attenzione a episodi di violenza e a pestaggi come quelli avvenuti a Roma negli ultimi tempi".

" importante che lo si faccia anche qui - sottolinea - per isolare e rendere inoffensivi quei pochi esaltati e ignoranti che rischiano di rendere incivile una capitale della tolleranza come Roma. Ecco perch fondamentale che, per prime, le istituzioni garantiscano risposte univoche, a partire dalla rapida approvazione della legge contro l’omofobia proposta da Paola Concia", conclude Marrazzo.

(Aca/Col/Adnkronos)