Giornalisti: E' morto Vincenzo Parisella
Giornalisti: E' morto Vincenzo Parisella
ex direttore della 'nuova sardegna', gia' caporedattore all'Adnkronos, una lunga carriera in rai

Roma, 25 ago. - (Adnkronos) - Nella serata di ieri si spento a Roma, dopo una lunga malattia, Vincenzo Parisella, giornalista professionista, che era stato redattore di quotidiani, dei GR e dei TG della Rai-TV e direttore e amministratore di quotidiani, periodici e agenzie.

Vincenzo “Enzo” Parisella era nato a Cisterna di Latina il 18 giugno 1935. Si laure in Giurisprudenza nell’Universit di Roma e dal 1963 divenne giornalista professionista. Nella sua attivit professionale ha lavorato in tutti i settori di una redazione ad esclusione di quello sportivo: dalla cronaca giudiziaria all’economia, dai servizi parlamentari alla cultura, dagli affari esteri alla scienza e tecnica, dagli affari dell’interno alla cronaca di costume. Negli anni '70 stato caposervizio di economia al quotidiano romano “Momento Sera”, caporedattore del mensile economico “Il Capitale”, direttore de “La Nuova Sardegna”, quotidiano di Sassari. Negli anni ’80 stato, poi, caporedattore con funzioni vicarie del direttore all’Agenzia giornalistica 'Adnkronos'.

Parisella ha anche svolto il ruolo di amministratore delegato della societ editrice del “Quotidiano di Lecce, Taranto e Brindisi” ed ha gestito il rinnovamento editoriale del “Roma”, quotidiano di Napoli. Ha inoltre partecipato agli organi consultivi per la preparazione della legge sulla stampa e sull’editoria. Dagli anni ’90 ha lavorato per la Rai, prima al GR1, poi al Tg2, con la qualifica di caposervizio e con la responsabilit dei telegiornali della domenica mattina. Come inviato e responsabile del coordinamento dei servizi tecnici delle reti e delle testate, per la Rai ha anche seguito i viaggi all’estero del papa Giovanni Paolo II in Svezia, in Polonia, in Africa e in America Latina.

(Rdk/Col/Adnkronos)