IMMIGRATI: LOIERO INAUGURA CONSULTA, ACCOGLIENZA NON HA BARRIERE IDEOLOGICHE
IMMIGRATI: LOIERO INAUGURA CONSULTA, ACCOGLIENZA NON HA BARRIERE IDEOLOGICHE
A CAULONIA

Reggio Calabria, 25 ago. - (Adnkronos) – “La cultura dell'accoglienza non ha barriere ideologiche e la Calabria coralmente un territorio aperto all'accoglienza di tutti”. Cos si espresso il presidente della Regione Calabria, Agazio Loiero, concludendo la cerimonia per l'insediamento della Consulta degli immigrati che si tenuta questa mattina nella sala consiliare del Comune di Caulonia. Alla cerimonia erano presenti anche il presidente del Consiglio regionale Giuseppe Bova, il sindaco di Caulonia Ilario Ammendolia (promotore dell'iniziativa), Asna El Becharia, impegnata nella tutela dei diritti di migranti in tutto il mondo, il cantante Edoardo Bennato, direttore artistico del festival 'Kaulonia tarantella festival', la cantante, attrice e compositrice Mira Awad, palestinese che vive in Israele, e la star internazionale Noah.

Loiero ha ribadito che “il modello di accoglienza attuato con generosit nella locride dai Comuni di Caulonia, Riace e Stignano, stato fatto proprio dalla Calabria il cui Consiglio regionale ha approvato una legge finalizzata alla integrazione degli immigrati. Lo ha fatto nel pieno rispetto dei sentimenti della gente di Calabria”. Il governatore ha poi ricordato che “il radicamento degli immigrati in tanti paesini spopolati della regione assume anche una forte valenza sociale ed economica. Gli antichi borghi silenziosi tornano a nuova vita, si riattiva un circuito economico in grado di ravvivare l'economia locale”. Il presidente della Regione ha ringraziato poi gli artisti che, partecipando al 'Kaulonia tarantella festival', hanno aderito con la loro presenza al progetto del Comune che intende essere ancor pi attrattivo per migranti.

(Ink/Ct/Adnkronos)