ROMA: POLIZIA SGOMINA BANDA DI SPACCIATORI, TRA LORO ANCHE MADRE E FIGLIO
ROMA: POLIZIA SGOMINA BANDA DI SPACCIATORI, TRA LORO ANCHE MADRE E FIGLIO

Roma, 25 ago. - (Adnkronos) - Aveva assoldato suo figlio 17enne e il suo amico 16enne per spacciare droga ai tossicodipendenti della zona. Una pregiudicata romana di 42 anni, D.N.S., stata arrestata insieme al convivente, A.D., pregiudicato romano di 26 anni, e ai due minori, dagli agenti della polizia del Commissariato Esposizione a Roma. Ieri sera, i due minori sono stati fermati per un controllo dalla polizia nei pressi del terzo ponte del Laurentino 38: all’interno degli slip i fermati avevano nascosto dosi cocaina che avrebbero dovuto spacciare ad alcuni tossicodipendenti della zona.

L’attivit operativa poi proseguita nell’appartamento nel quartiere Fonte Ostiense, dove uno dei ragazzi abita insieme alla madre e al suo convivente. Al momento dell’intervento nell’abitazione, mentre il convivente della donna cercava di impedire l’accesso ai poliziotti, D.N.S. ha cercato di disfarsi di una borsa contenente numerosi dosi di cocaina e 1.300 euro in contanti, provento dell’attivit di spaccio, gettandola dalla finestra della camera da letto ma recuperata dagli agenti.

All’interno della casa, i poliziotti hanno trovato e sequestrato anche un bilancino di precisione, sostanza da taglio e materiale per il confezionamento delle dosi. Al termine degli accertamenti, tutti i componenti del sodalizio criminale sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. I due ragazzi sono stati poi accompagnati presso un centro d’accoglienza per minori.

(Laf/Col/Adnkronos)