febbre suina: novartis, primi milioni dosi vaccino disponibili da ottobre
febbre suina: novartis, primi milioni dosi vaccino disponibili da ottobre
piano produzione per 150 mln di unita' l'anno

Basilea, 25 ago. - (Adnkronos/Adnkronos Salute) - "Prevediamo che il primo lotto di alcuni milioni di dosi di vaccino anti-influenza suina targato Novartis sar disponibile a partire da ottobre, dopo l'approvazione da parte delle autorit regolatorie". A dichiararlo il responsabile delle relazioni con i media della casa farmaceutica svizzera, Eric Althoff, oggi a Basilea, a margine della seconda giornata del Biocamp 2009, evento dedicato a 45 giovani cervelli da tutta Europa.

Novartis, spiega Althoff, " in linea di principio in grado di garantire una produzione da 150 milioni di dosi di vaccino l'anno". Ma ci sono due variabili che possono incidere sulla capacit produttiva dell'azienda.

"La prima -chiarisce- riguarda proprio la produzione per la quale si stanno usando le uova di gallina. Con l'influenza stagionale si viaggia in genere al ritmo di un vaccino per ogni uovo, ma il virus della nuova influenza A ha mostrato una velocit di replicazione minore. L'altra variabile la quantit di antigene (l'agente estraneo che stimola la produzione di anticorpi specifici) da utilizzare nel vaccino". Althoff spiega che il vaccino per l'influenza A/H1N1 si basa su quello sviluppato dalla casa farmaceutica svizzera per l'aviaria. "In quel caso -conclude- la dose di antigene era pari a 7,5 microgrammi, alla quale veniva aggiunto l'adiuvante. Nei trial clinici stiamo valutando per la possibilit di ridurre questa quantit".

(Lus/Gs/Adnkronos)