sicilia: ispettori forestali bloccano piromane
sicilia: ispettori forestali bloccano piromane

Palermo, 25 ago. - (Adnkronos) - Dopo una settimana di osservazione e appostamenti nell'area di territorio tra i comuni di Casteldaccia e Altavilla Milicia, nel palermitano, gli ispettori forestali Francesco Bennardo, Marcella Gatto e Pietro Riccobono hanno consegnato all'autorit giudiziaria M. U., un pastore della zona che tentava di appiccare un incendio. Il piromane, colto in flagranza di reato, stato immediatamente fermato e oggi stesso sar giudicato con rito direttissimo.

“Questo risultato - ha detto Pietro Tolomeo, dirigente generale del dipartimento Foreste dell'Assessorato regionale Agricoltura e Foreste - stato reso possibile grazie alla vigilanza costante nella zona degli uomini del distaccamento forestale di Bagheria coadiuvati dal nucleo operativo provinciale di Palermo, dopo i ripetuti incendi di luglio e dei giorni scorsi che si sono verificati all'interno della riserva naturale Pizzo Cane, Pizzo Trigna e Grotta Mazzamuto. L'obiettivo era individuare l'autore o gli autori di questi gesti criminali". "Fatti gravissimi – ha proseguito il dirigente - che hanno messo a rischio un patrimonio agricolo e forestale importante sottoposto a particolare tutela ambientale, e che potevano rivelarsi un serio pericolo per l'incolumit pubblica".

I servizi di vigilanza sono previsti e attivati dall'ispettorato ripartimentale delle Foreste di Palermo su tutto il territorio provinciale per l'intero corso della campagna antincendio boschivo, attivit in cui impegnata, sul fronte della prevenzione, tutta la struttura: dai distaccamenti forestali, al nucleo operativo, alle numerose squadre antincendio.

(Ter/Col/Adnkronos)