SCRITTORI: E' MORTO ROBBINS LANDON, IL GRANDE BIOGRAFO DI MOZART E HAYDN
Standard Sfoglia
SCRITTORI: E' MORTO ROBBINS LANDON, IL GRANDE BIOGRAFO DI MOZART E HAYDN
AVEVA 83 ANNI, CONIO' IL TERMINE ''BAROCOCO''

Parigi, 25 nov. - (Adnkronos) - Lo scrittore e saggista statunitense Howard Chandler Robbins Landon, grande biografo dei musicisti Franz Joseph Haydn e di Wolfgang Amadeus Mozart, e' morto nella sua casa di Rabastens, nella regione dei Pirenei, in Francia, all'eta' di 83 anni. Musicologo e critico musicale di fama internazionale, era stato ribattezzato ''Mister Haydn'' per la sua approfondita conoscenza del compositore e pianista austriaco, a cui ha dedicato oltre mezzo secolo di studi.

A partire dal 1947 Robbins Landon ha condotto a Vienna ricerche fondamentali sulla vita e le opere di Haydn. Il suo testo sulle sinfonie di Haydn e' stato pubblicato nel 1955, mentre l'opera in cinque volumi ''Haydn: Chronicle and Works'' e' apparsa tra il 1976 e il 1980. A Robbins Landon si devono anche le edizioni critiche di opere di Haydn. In italiano sono stati pubblicati i suoi libri ''Mozart. Gli anni d'oro 1781-1791'' (Garzanti, 1989) e ''Haydn, vita e opere'' (Rusconi, 1988).

Nato il 6 marzo 1926 a Boston, H.C. Robbins Landon studio' musica presso lo Swarthmore College e la Boston University; in seguito' si trasferi' in Europa dove ha lavorato come critico e storico musicale. Robbins Landon ha pubblicato una trentina di saggi sulla musica del XVIII secolo, compresi articoli su Ludwig van Beethoven e Antonio Vivaldi. Lo studioso ha coniato il termine ''barococo''. Nel 1994 Robbins Landon fu al centro di una controversia per la comparsa di varie sonate per pianoforte di Haydn che in un primo tempo lo studioso dichiaro' inedite, per concludere poi che erano false.

(Sin-Pam/Zn/Adnkronos)