Bari: Evade dai domiciliari per minacciare ex moglie, arrestato
Bari: Evade dai domiciliari per minacciare ex moglie, arrestato

Bari, 13 gen. - (Adnkronos) - Un giovane di 23 anni e' stato arrestato dai Carabinieri a Gravina in Puglia (Bari) per evasione dopo essere uscito di casa, dove era ristretto agli arresti domiciliari, per andare a minacciare di morte la sua ex moglie. Si trovava ai domiciliari proprio per maltrattamenti in famiglia. Era stato arrestato in flagranza di reato lo scorso 4 gennaio dopo aver aggredito la donna, episodio aggravato dallo stato di gravidanza della ex coniuge.

I Carabinieri hanno accertato che in piu' circostanze ha violato l'arresto per recarsi davanti all'abitazione della donna. Le minacce si sono susseguite anche nel momento in cui la donna si trovava in caserma per denunciare gli ultimi episodi: sul suo telefonino, infatti, sono giunti sms intimidatorii. Il Tribunale ha cosi' emesso il provvedimento di custodia in carcere dopo l'informativa dell'Arma.

(Nfr/Ct/Adnkronos)